CHIRURGIA

La chirurgia è una branca della medicina che utilizza tecniche manuali e strumentali per il trattamento di condizioni patologiche.

Nel corso del tempo lo sviluppo delle conoscenze, la specificità di approccio a determinate malattie ed il loro incremento hanno reso necessario suddividere la chirurgia generale in numerose branche specialistiche. Alcune dedicate alla medesima patologia generale (ad esempio chirurgia oncologica), altre volte a quella specifica di organo o di apparato (cardiochirurgia, chirurgia orale, chirurgia toracica), o ancora alla medesima finalità (chirurgia plastica e ricostruttiva) o caratterizzate da tecniche peculiari (chirurgia laparoscopica, chirurgia robotica, chirurgia endoscopica).

In alcuni casi esistono, nell’ambito della stessa branca, ulteriori specializzazioni, come ad esempio la chirurgia della mano nell’ambito di quella ortopedica.

Trasversale a questi tipi di chirurgia, la microchirurgia prevede l’uso di strumentazione quanto mai delicata e finissima, come lenti telescopiche o microscopio con autofocus per l’ingrandimento del campo operatorio, per ottenere la massima precisione e minimizzare le cosiddette sequele, ovvero tessuti sani adiacenti alla zona di intervento che vengono interessati da imprecisioni oppure da una maggiore asportazione cautelativa (come avviene ad esempio in caso di sospetto di tumore).

SETTORI DI INTERVENTO