• I libri di Paolo Sarti – 1

    I libri di Paolo Sarti – 1

    Troppa pedagogia e psicologia da banco, divulgate e sbandierate senza strumenti di lettura e di interpretazione, hanno indotto nei genitori il bisogno di trasformarsi in una sorta di educatori professionali e tecnologici. I genitori hanno subìto un vero e proprio pressing prescrittivo da parte dei vari esperti, dall’ostetrica al pediatra allo psicologo, che non hanno fatto altro che aumentare le loro insicurezze e nevrotizzare il già complesso accudimento dei figli. Genitori messi in piena ansia da prestazione, genitori facile preda di regole precise e circostanziate perché sempre più sfiduciati nelle proprie competenze, genitori soli e diffidenti dei vecchi consigli della parentela circostante. L’uso del proprio ragionamento, dell’equilibrio, della ponderazione, non appaiono più come doti ma piuttosto come inutili fonti di rischio.

    Molti genitori cercano nei libri delle guide, “manuali d’uso” con soluzioni preconfezionate per le tante difficoltà quotidiane che incontrano nella gestione dei figli. In questi libri invece, aiutato e sostenuto da esperti psicologi e psicoterapeuti come Giuseppe Sparnacci, Manuela Trinci e Anna Oliverio Ferraris, propongo ai lettori altre soluzioni: riassumersi il proprio ruolo e le proprie responsabilità genitoriali e riappropriarsi dell’educazione del figlio, senza delegarla ai cosiddetti esperti. A molti risulterò duro, impietoso, ripetitivo e magari esagerato; non mi censurerò per questo, pagando lo scotto di risultare antipatico. Un po’ come il genitore, che lavorando per l’autonomia del figlio non può essere un compagno complice, così anche il pediatra deve sostenere con determinazione un’autonomia e una responsabilizzazione della genitorialità;
    insomma non può essere “amico complice”.

    gravidanza2013Paolo Sarti, Giuseppe Sparnacci
    Gravidanza, nascita e infanzia. Come ascogliere e prendersi cura di una figlio da zero a sei anni.
    Giunti, 24.00 euro

    Dedicato a quanti vivono in prima persona l’ esperienza di avere un figlio: una guida pratica in cui trovare risposte per sedare ansie e paure, ma anche per imparare ad accudire il neonato e seguirne la crescita e lo sviluppo. Un viaggio che inizia col concepimento per finire con i temi classici della prima infanzia: dalle fasi della crescita alla dentizione, all’apprendimento del linguaggio; dal gioco alla scoperta della sessualità. Gli argomenti sono affrontati in modo esaustivo, calando i singoli temi nel contesto più ampio dell’evoluzione storico-antropologica dell’uomo, così da rendere la lettura del volume interessante anche a chi voglia conoscere gli aspetti culturali legati alla maternità, alla nascita e alla crescita del figlio.

    Leave a reply →

Photostream