• Dott. Elio Musco

    Dott. Elio Musco

    • Gerontologo, Neurofisiopatologo, Malattie Nervose e Mentali
    • Visita Specialistica Euro 100,00
      Visita di Controllo Euro 80,00
    • martedì, giovedì, altre date in corso di definizione
    • Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Messina
      Diploma di specializzazione in Malattie dei Reni, Sangue e Ricambio presso l'Università di Messina
      Diploma di specializzazione in Gerontologia e Geriatria presso l'Università di Firenze
      Diploma di specializzazione in Malattie Nervose e Mentali presso l'università di Firenze
      Diploma di specializzazione in Psicologia Medica presso l'università di Siena
      Diploma di specializzazione in Neurofisiopatologia presso l'università di Firenze
      Al concorso nazionale di idoneità a Primario Geriatra nel 1975 è risultato primo assoluto coi punteggio 100/100.
      Nel 1976 ha fatto parte della spedizione scientifica, organizzata dall'Istituto di Gerontologia e Geriatria dell'Università di Firenze, per lo studio degli ultracentenari della Valle di Vilcabamba in Ecuador. In quella circostanza ha svolto lavoro di ricerca sugli aspetti psicologici degli ultracentenari, oggetto di una comunicazione personale, l'anno successivo, ad un convegno alla Columbia University di Washington.
      L'interesse verso gli ultracentenari lo ha portato a selezionare, a Firenze, una casistica degli over 100 e a studiare l'angoscia di morte e le strategie di adattamento in questo gruppo di età.
      Già membro associato della Società italiana di Psicoanalisi e della International Psychoanalitical Association dal 1991.
      Ha lavorato dall'inizio del 1968 a tutto il 1969 in Inghilterra quale Senior House Officier presso l'Andrews Clinic Assessment Psychogeriatric Unit, Rerdruth, Cornwall (GB) e per tutto il 1970, sempre quale Senior House Officier, pressa il St. Lawrence's Hospital (Psychiatric Hospital), Bodmin, Comwall (GB).
      Rientrato in Italia nel 1971, ha lavorato presso l'Ospedale 'i Fraticini' di Firenze fino ai 1998, organizzando l'Ospedale Diurno, interessandosi in particolare agli aspetti neuropsicologici della riabilitazione e al settore psicogeriatrico.
      Ha mantenuto l'incarico di professore a contratto del corso di Psicologia dal 1977 al 1988 presso la Scuola Terapisti della Riabilitazione con nomina del Consiglio della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Firenze.
      Ha mantenuto l'incarico di professore a contratto per l'insegnamento della Psicogeriatria presso la Scuola di Specializzazione in Neurofisiopatologia dell'Università di Firenze dal 1990 al 1998.
      Ha fatto parte del corpo docente dell'Istituto di Gerontologia e Geriatria dell'Università di Firenze per l'insegnamento della Psicogeriatria e degli aspetti psicologici dell'invecchiamento.
      Ha scritto lavori monografici su ‘Invecchiamento cerebrale’, ‘Psicogeriatria’, ‘Terapie psicodinamiche e comportamentali nel paziente anziano’.
      Ha scritto le voci ‘Geriatria’ e ‘Riabilitazione geriatrica’ per l'Enciclopedia Treccani.
      E' stato, sin dalla sua fondazione, uno dei primi collaboratori della Lilia Berteili della Scuola di Danzaterapia, di cui a tutt'oggi fa parte come docente,
      Dall'89 ha iniziato a praticare la ginnastica ad Espansione Girotonica, tecnica corporea che ha origini nelle arti marziali, lo yoga e il Taiji Quan, promuove la globalità del movimento, l'assetto posturale e soprattutto potenzia la coscienza corporea.
      E' interessato agli aspetti del recupero funzionale della pratica girotonica anche per quanti hanno perduto confidenza e contatto col proprio corpo.
      Attualmente lavora a Firenze quale libero professionista Neuropsichiatra e Geriatra.
      Nell'Aprile 2008 ha iniziato la collaborazione al CORRIERE DELLA SERA nelle pagine Salute per la Geriatria.

    • Agenda
    Leave a reply →

Photostream